ClaudiaPorchietto.it Home

rassegna stampa

Filtra per testata o autore:
Libero. Scritto da Attilio Barbieri
giovedì 27 settembre 2012

Rischiano 100mila dipendenti nella galassia Fiat in Piemonte

Oltre 100mila operai, 900 imprese, 19 miliardi di fatturato: l’indotto piemontese legato a doppio filo alla Fiat rischia grosso. In assenza di interventi coordinati fra Italia ed Europa, molte di queste aziende e una fetta consistente degli addetti, rischiano di trovarsi senza lavoro. A fare il bilancio sull’impatto della crisi che rischia di travolgere una fetta consistente del metalmeccanico da cui il Lingotto ri riforniosce, è l’assessore regionale al Lavoro del Piemonte Claudia Porchietto. [...]


CronacaQui. Scritto da Andrea Gatta
giovedì 27 settembre 2012

Indotto auto a richio: 900 imprese in crisi. Porchietto: bisogna difenderle

Dietro i clamori del caso Fiat, le parole di Marchionne e i timori dei dipendenti, in Piemonte ci sono 898 imprese che impiegano 94mila addetti per un fatturato di 19miliardi di euro. E' l'indotto dell'auto, che rappresenta il 45,2% del comparto italiano e a perso il 5,1% dei posti di lavoro nel biennio 2010-2011. Perchè sia in crisi, al di là della congiuntura negativa, è spiegato da un'altra cifra: il 79,8% di questo indotto dipende dalel commesse del Lingotto, contro una media italiana del 55%. Per questo l'assessore al Lavoro Claudia Porchietto, che ha diffuso ieri mattina in Consiglio regionale numeri e statistiche dell'automotive piemontese, chiede al Governo di varare "una nuova politica industriale riservate alle medie e alle grandi aziende italiane" [...]


La Stampa. Scritto da P. Rom.
sabato 22 settembre 2012

Villa Cristina c’è l’accordo Salvi gli 85 lavoratori

Trovato l’accordo per gli 85 lavoratori, tra medici, infermieri e operatori sanitari, dell’ex ospedale psichiatrico Villa Cristina di Collegno. Da mesi, infatti, non lavoravano e non ricevevano neanche la cassa integrazione. [...]


La Stampa. Scritto da Alessandro Previati
sabato 22 settembre 2012

Dopo cinque giorni all’Asa c’è l’armistizio

Alle sei di ieri, dopo cinque giorni passati sul tetto dell’azienda, gli ultimi sette lavoratori dell’Asa sono scesi a terra. La soluzione ai problemi del consorzio canavesano è ancora lontanissima ma, se non altro, in questi giorni, le istituzioni sono tornate a lavorare concretamente. Valutato positivamente l’impegno di Regione e Provincia, i sette irriducibili hanno lasciato il tetto del capannone
di strada del Ghiaro. Pronti a riprendere la protesta dal 5 novembre in poi, quando il Tribunale decreterà il fallimento dell’Asa. [...]


CronacaQui. Scritto da Andrea Gatta
venerdì 21 settembre 2012

Porchietto: "Monti concordi una strategia con la Merkel"

"Non so sinceramente quale utilità possa avere l'incontro di sabato tra il presidente Monti e Fiat. Non c'è mercato, a queste condizioni aumentare la produzione in Italia è difficile. Che cosa potrebbe dire di diverso Marchionne?". Per l'assessore al Lavoro Claudia Porchietto, il Governo dovrebbe guardare altrove, all'Europa, per cercare la soluzione a una crisi industriale che sembra essere senza fine. [...]

 


Il Sole24Ore. Scritto da Augusto Grandi
mercoledì 19 settembre 2012

Elkann: la famiglia sostiene l'ad, da noi scelte oculate

«Da parte della mia famiglia c'é assoluta sintonia: siamo tutti estremamente uniti a sostegno di ciò che sta portando avanti Sergio Marchionne». John Elkann, presidente della Fiat, fuga ogni dubbio sulla compattezza della famiglia Agnelli-Elkann (che si è riunita proprio ieri per il periodico incontro) riguardo ai progetti che coinvolgono il gruppo automobilistico torinese. «Abbiamo investito nella Fiat – ha proseguito prima di partecipare ad una mostra sponsorizzata dalla Jeep alla Fondazione Sandretto di Torino – e siamo fiduciosi sul futuro di Fiat-Chrysler». [...]


CronacaQui. Scritto da Alessandro Barbiero
martedì 18 settembre 2012

Anche Burgo saluta Torino. Da gennaio stop all'attività

Arriva a fine corsa il percorso della Burgo a Torino. Sarà infatti siglato oggi all'Unione Industriale l'accordo per la cessata attività della storica sede di San Mauro, che occupa circa 120 lavoratori. A partire dal primo gennaio 2013, la Burgo lascerà la città e per i dipendneti la sceltà sarà il trasferimento oppure la mobilità. [...]


La Stampa. Scritto da redazione
martedì 18 settembre 2012

I giovani dei call center «Un contratto per il futuro»

Circa due mila lavoratori delle telecomunicazioni, in stragrande maggioranza addetti dei call center, hanno scioperato e sfilato in corteo fino alla sede dell’Unione industriale con le bandiere di Cgil, Cisl, Uil di settore. [...]


La Stampa. Scritto da Alessandro Mondo
martedì 18 settembre 2012

La Regione mobilita i disoccupati per tagliare l’erba

Utilizzare i lavoratori che saranno impegnati nei «cantieri di lavoro», appena finanziati dalla Regione con 4 milioni, e i ragazzi del servizio civile per risolvere una delle molte emergenze del mondo scolastico, costretto a vivere in apnea dal taglio delle risorse: la pulizia dei cortili e dei prati degli istituti provinciali; 170 nel Torinese, molti - vedi il liceo Darwin di Rivoli - circondati da aree verdi di ampiezza notevole. La Provincia di Torino chiama, piazza Castello risponde. Lo fa nella persona di Claudia Porchietto, assessore al Lavoro nella giunta Cota, che ha sperimentato lo stato dell’arte. È accaduto pochi giorni fa durante la visita all’Itis Albert di Lanzo, in occasione dell’inaugurazione dell’anno scolastico 2012-2013, quando Porchietto si è imbattuta in rovi e sterpaglie nel cortile del liceo: una specie di giungla in miniatura. [...]


La Sentinella del Canavese. Scritto da Dario Ruffatto
venerdì 14 settembre 2012

Primo giorno di scuola con l’assessore Porchietto

Anche per i 1.120 studenti delle scuole di ogni ordine e grado di Castellamonte la campanella ha suonato, mercoledì mattina. Il saluto ai 400 allievi del liceo Faccio, ai 296 delle medie Faccio e Cresto, ed a i 73 della Olivetti di Agliè, è stato portato dal preside Ennio Rutigliano, dal sindaco Paolo Mascheroni e dagli assessori Nella Falletti e Giovanni Maddio. Ospite graditissima, alla media Cresto, in strada del Ghiaro, nel suo tour canavesano per il primo giorno di scuola, l’assessore regionale al lavoro e formazione professionale Claudia Porchietto. [...]


Scarica il PDF

news

martedì 17 ottobre 2017
Start

video

Intervento Claudia Porchietto sull'emergenza profughi

Una frase del mio intervento: "I pochi esempi che portano i media sui profughi sono quelli brillanti che però coinvolgono solo piccole

newsletter

Inserisci la tua mail per ricevere i comunicati ed essere aggiornato sulla mia attività politica

dai comuni

Tutte le novità, notizie e riflessioni riguardanti il tuo Comune di residenza segnalate dagli amici amministratori locali e dagli elettori. Uno spazio libero per il dibattito.

Piemonte