ClaudiaPorchietto.itRassegna stampa

Il Collegio elegge Porchietto e Casolati. Le due donne del centro destra sbaragliano il territorio, nonostante lo straordinario successo del M5S

07.03.2018
Il Mercoledì. Scritto da Mel Menzio

MONCALIERI - Il centro destra fa il pieno nei collegi uninominali, vincendo con Claudia Porchietto alla Camera e con Marzia Casolati al Senato, mentre il Movimento 5Stelle sbanca sul proporzionale, affermandosi senza ombra di dubbio come primo partito (tra le poche eccezioni Pecetto, dove primo è arrivato il Pd, ndr). Anche sul nostro territorio le sorprese non sono mancate ed i dati si sono allineati a quelli nazionali, con il flop del Partito Democratico che lascia sul campo diversi punti percentuali. E soprattutto perde, e male, sia a Moncalieri che a Nichelino, i due principali centri del collegio dove invece è alla testa delle rispettive amministrazioni comunali.

Elezioni che hanno fatto rivedere le code ai seggi, un po’ grazie alla buona percentuale di affluenza, in tutte le città superiore al 75-80%, ma a rallentare l’andamento delle urne ci ha pensato la burocrazia e la scheda antifrode.

Partiamo dalla Camera. Claudia Porchietto ha vinto a mani basse un collegio dato per incerto, con poco meno del 37% dei consensi. La consigliere regionale di Forza Italia si è imposta in quasi tutti i centri, con l’eccezione di Nichelino, che ha decretato il trionfo del Movimento 5Stelle. Pentastellati che con la giovane loggese Roberta Cavuoti si sono posizionati in seconda posizione, a distanza di cinque punti. Male Laura Pompeo, l’assessore moncalierese ha viaggiato quasi ovunque in terza posizione, riuscendo a chiudere al secondo posto nella sua Moncalieri. Nel collegio il suo distacco dalla neo eletta Porchietto è di dodici punti. Poco hanno raccolto le altre liste, a partire da Liberi e Uguali che si è fermata poco oltre il tre cento. Sotto l’1% tutti gli altri, da Casa Pound, che poco è riuscita a fare contro lo strapotere leghista sui temi caldi dell’immigrazione, così come non hanno trovato sponde Potere al Popolo e il Popolo della Famiglia, rimasti lontani dalle ambizioni.

Situazione simile alla Camera, dove la Casolati si è impsota con oltre il 37% dei voti precedendo Scibona (M5S) e Buemi, che si è assestato un punto e mezzo sotto la soglia ottenuta alla Camera dalla Pompeo.

Scarica il PDF

news

Start

video

Intervento Claudia Porchietto sull'emergenza profughi

Una frase del mio intervento: "I pochi esempi che portano i media sui profughi sono quelli brillanti che però coinvolgono solo piccole

newsletter

Inserisci la tua mail per ricevere i comunicati ed essere aggiornato sulla mia attività politica

dai comuni

Tutte le novità, notizie e riflessioni riguardanti il tuo Comune di residenza segnalate dagli amici amministratori locali e dagli elettori. Uno spazio libero per il dibattito.

Piemonte