ClaudiaPorchietto.itRassegna stampa

Critiche Adiconsum e Regione Piemonte

16.01.2013
La Sentinella del Canavese. Scritto da p.b.

«Occorre assistere le famiglie che non dispongono di computer e connessione internet»: è quanto chiede Adiconsum in una nota, sottolineando come la scelta del ministero dell’Istruzione «pone interrogativi sull’effettiva  possibilità per tutte le famiglie di procedere in modo autonomo e con facilità alla registrazione sul sito del ministero e alla compilazione della domandadi iscrizione». Critiche anche dall’assessore regionale al Lavoro e alla Formazione, Claudia Porchietto (nella foto): «L’iscrizione on line alle scuole creerà disparità di trattamento e problemi alle famiglie. La scelta del Governo Monti creerà disagi per le 7mila e 800famiglie che mediamente iscrivono i figli ai percorsi scolastici della formazione professionale ignorata dalla circolare ministeriale e finirà per favorire l’abbandono scolastico» [...].

Scarica il PDF

news

Start

video

Intervento Claudia Porchietto sull'emergenza profughi

Una frase del mio intervento: "I pochi esempi che portano i media sui profughi sono quelli brillanti che però coinvolgono solo piccole

newsletter

Inserisci la tua mail per ricevere i comunicati ed essere aggiornato sulla mia attività politica

dai comuni

Tutte le novità, notizie e riflessioni riguardanti il tuo Comune di residenza segnalate dagli amici amministratori locali e dagli elettori. Uno spazio libero per il dibattito.

Piemonte