Claudia Porchietto

Al via la trentesima edizione del Tff

23.11.2012 Print

Inizia oggi il Torino Film Festival, che festeggia il trentesimo compleanno. Un traguardo prestigioso per l’ex Cinema Giovani, dal 1998 diventato Tff: tre decadi di presenza forte nel panorama cinematografico italiano e internazionale, grazie all’offerta di cinema indipendente e d’avanguardia, con un programma ricco di giovani registi e artisti internazionali.
Sarà Claudia Gerini, nella veste di madrina, a condurre insieme al direttore Gianni Amelio, la serata di apertura alle 21 all'Auditorium "Giovanni Agnelli". Tra gli ospiti saranno presenti Dame Gwyneth Jones, Valeria Golino, Riccardo Scamarcio e il presidente della giuria Paolo Sorrentino.
Il Tff, che propone 223 film fino al 1 dicembre, rappresenta un evento importante per Torino e per il Piemonte, in un settore, quello cinematografico, che in Italia conta oltre 5.500 imprese e 5 miliardi di fatturato complessivo annuo. Il cinema ha un’importanza strategica per lo sviluppo della nostra regione e sta diventando uno dei business principali delle economie sviluppate, oltre che uno strumento di successo per l’internazionalizzazione del sistema Paese.
La rassegna presenta per il 2012 le consuete sezioni a concorso: il Concorso Nazionale Lungometraggi, TFFDoc, Italiana Corti, Spazio Torino. Una retrospettiva su Joseph Losey, l’assegnazione del secondo Gran Premio Torino a Ken Loach ed Ettore Scola, la proiezione di Death Row e quattro episodi per la televisione sulla pena di morte realizzati da Werner Herzog.