Claudia Porchietto

I campioni olimpici del tiro con l'arco in Provincia

02.10.2012 Print

Con le loro imprese alle Olimpiadi e Paralimpiadi di Londra hanno entusiasmato gli sportivi italiani, promuovendo presso il grande pubblico radiotelevisivo una disciplina a torto considerata 'minore'. Sono i campioni azzurri del tiro con l'arco, che oggi pomeriggio sono stati ricevuti e festeggiati nell'aula del Consiglio Provinciale, in piazza Castello, durante i lavori dell'assemblea.

Presentando la medaglia d'argento delle Paralimpiadi Elisabetta Mijno ed i campioni olimpici nella competizione a squadre Marco Galiazzo, Mauro Nespoli e Michele Frangilli, Mario Scarzella, Presidente della FITARCO (Federazione Italiana Tiro con l'Arco) ha ricordato l'impegno che la Provincia di Torino e l'intero territorio hanno profuso negli ultimi anni a sostegno della disciplina, che ha il suo centro tecnico federale per la preparazione olimpica a Cantalupa, presso la Scuola Regionale dello Sport

Scarzella ha inoltre ringraziato la Provincia per il sostegno all'organizzazione dei Campionati Europei 2008 e dei Mondiali 2011 a Torino, che ha garantito agli atleti il pass olimpico e paralimpico. (Fonte Ansa)