Claudia Porchietto

Unicredit e Banca d'Italia, ancora aperti bandi per borse di studio e di ricerca

01.10.2015 Print

Hai un figlio che vuole concorrere per ottenere una borsa di studio o di ricerca? Unicredit & Universities ha ancora aperti dei bandi per un totale di 32 sostegni economici, mentra Banca d'Italia ha aperte 4 posizioni.

Vari i profili che soddisfano i requisiti dei singoli bandi promossi da Unicredit:

6^ EDIZIONE - MODIGLIANI Research Grant

Data di chiusura:16/11/15

È aperto il bando di concorso per 3 borse di ricerca Modigliani. I candidati dovranno presentare un progetto di ricerca in economia o finanza e inviare la propria candidatura entro e non oltre il 15 novembre 2015.

4^ EDIZIONE - CARLO GIANNINI FELLOWSHIP

Data di chiusura:01/02/16

È aperta la quarta edizione del concorso per 1 Borsa di Ricerca in Econometria intitolata a Carlo Giannini. Il bando è aperto ai migliori ricercatori di qualunque nazionalità che desiderino condurre la propria ricerca in econometria presso un’università italiana. Il concorso, in memoria di Carlo Giannini, è lanciato dal Centro Universitario di Econometria (CIdE) e dall'Associazione Carlo Giannini in collaborazione con UniCredit & Universities e Banca d'Italia.

2^ EDIZIONE - ECON JM BEST PAPER AWARD

Data di chiusura:16/10/15

E' aperta la 2^ ed. del concorso Economics Job Market Best Paper Award, rivolto a giovani dottorandi e dottorati in economia o finanza presso: BGSE; Bocconi; LSE; Mannheim University; Oxford University; SciencesPo; SSE; TSE che parteciperanno all’Economics Job Market 2016 durante l’AEA Annual Meeting.

3^ EDIZIONE - SUERF-UNICREDIT&UNIVERSITIES PRIZE

Data di chiusura:23/10/15

È ora aperta la terza edizione del concorso SUERF/UniCredit & Universities Foundation Research Prize lanciato da UniCredit & Universities Foundation in collaborazione con SUERF (The European Money and Finance Forum).

Per ulteriori informazioni cliccare qui e selezionare il file del testo del singolo bando.

 

BORSE DI STUDIO BANCA D'ITALIA

Anche la Banca d'Italia ha messo a concorso 4 borse di ricerca per giovani economisti con interesse ed esperienze nell’ambito della ricerca economica applicata e delle sue implicazioni di politica economica. Le borse, da fruire a Roma presso il Dipartimento Economia e statistica sono destinate ad elementi in possesso di Ph.D./Dottorato o in procinto di ottenerlo. Le borse hanno una durata di 12 mesi rinnovabili fino a un massimo di 12 mesi.

Nel corso del periodo di fruizione della borsa, i vincitori dovranno sviluppare un progetto di ricerca da loro stessi proposto. A parità di valore scientifico, nell’edizione di quest’anno la Banca d’Italia darà priorità ai progetti di ricerca nell’ambito dei field: macroeconomics and monetary economics; credit, banking, financial stability; international economics; microeconomic behaviour of firms and households; corporate finance; market design and regulation; public finance.

Per ulteriori informazioni cliccare qui per scaricare il bando.