Claudia Porchietto

In 5 anni spesi 2 mld da enti per sentenze. Piemonte tra i meno spendaccioni

08.09.2015 Print

Dal 2010 ad oggi, Stato e amministrazioni locali hanno sostenuto pagamenti per 2,2 miliardi di euro per sentenze di cause amministrative o civili che li hanno visti coinvolti e perdenti. È quanto emerge da una ricerca dell'Istituto Demoskopika. Cinque le regioni con le amministrazioni locali più onerose nei pagamenti con in testa Sicilia e Basilicata. Nella media Calabria e Toscana. Otto i territori meno costosi con in vetta gli enti locali di Piemonte, Trentino e Lombardia. (Fonte Ansa)