Claudia Porchietto

Agosto: il mio lavoro in Consiglio

13.08.2015 Print

Qui troverete una sintesi del mio lavoro in Consiglio Regionale. Un modo per essere sempre informati e per poter dare anche suggerimenti postando i vostri commenti.

AMBIENTE - Due interrogazioni a difesa del Canavese

AGRICOLTURA - Interrogazione sui danni da siccità

Ho presentato una interrogazione per chiedere alla Regione quali azioni vuole intraprendere per venire incontro ai pesanti danni subiti dagli agricoltori a causa della siccità anomala che ha colpito in particolare il Chierese. Si pensi che la produzione cerealicola nella zona ha subito un calo di oltre 15 punti percentuali rispetto all'anno scorso.

SVILUPPO - Perchè Renzi ha ridotto di 80 milioni di euro le compensazioni Tav per la Val di Susa?

In una interrogazione ho chiesto al presidente della Regione Chiamparino come intenda intervenire per far ripristinare i fondi di compensazione legati alla Tav. Il Governo Renzi ha infatto cancellato 80 milioni di euro di fatto abbandonando tutti quei sindaci e cittadini della Val di Susa che fino ad oggi hanno difeso l'opera. Durante i quattro anni di governo del centrodestra avremo anche fatto degli sbagli, ma avevamo avanzato un progetto articolato su quei fondi che aveva tenuto le mani legati ai governi che si sono susseguiti, portando anche ad aumentarli. Attendo la risposta del Governatore di centrosinistra che dal giorno dopo le elezioni ha dimenticato gli impegni assunti con la Vallata.

RIFORME - Una mozione per domandare al Governo di rivedere i collegi dell'Italicum

Prendendo ad esempio il Canavese ho presentato una mozione chiedendo al presidente Chiamparino di intervenire in sede di Conferenza Stato Regioni per chiedere una revisione dei nuovi collegi disegnati dal centrosinistra a Roma. Francamente è paradossale che territori omogenei vengano smembrati a fini elettorali. Eclatante è il Canavese che è stato parcellizzato in tre collegi differenti. Il disegno dei collegi elettorali non può essere dettato da ragioni partitiche ma deve sottostare a ragioni socio-demografiche. Cosa che non è assolutamente stata fatta. Si pensi che a Torino una via della Crocetta è finita sotto Mirafiori. Una assurdità che si confida questa mozione possa correggere.