Claudia Porchietto

Ncd: Piemonte, in Patto governo lavoro e cultura

15.12.2013 Print

Lavoro e cultura: questi i temi che gli amministratori piemontesi del Nuovo Centro Destra portano nel Patto di Governo 2014. A presentarli, oggi a Milano, il presidente del Consiglio regionale del Piemonte, Valerio Cattaneo, intervenuto insieme agli assessori regionali Claudia Porchietto e Michele Coppola, alla consigliera regionale Rosanna Costa e al presidente della Provincia di Verbania, Massimo Nobili. Per l'assessore al Lavoro della Regione Piemonte Claudia Porchietto "il lavoro è un tema fondamentale che non può prescindere dalla difesa e dal rilancio delle imprese, con una fiscalità  chiara e trasparente e con un forte sostegno delle politiche industriali permettendo di essere competitivi con il resto del mondo, ma difendendo anche il mercato locale sbocco naturale delle piccole imprese manifatturiere e commerciali, turistiche ed artigianali". Per Michele Coppola, assessore alla Cultura della Regione Piemonte, "il Tax Credit, la defiscalizzazione degli investimenti in Cultura, deve essere esteso dal Cinema a tutti i comparti della cultura, dal teatro ai musei. Quando lo Stato non ha le risorse per sostenere uno degli asset più importanti e strategici del nostro Paese ci dia gli strumenti per recuperarle dai privati, come la Regione Piemonte chiede da anni".