Claudia Porchietto

Nessuna differenza tra chi definisce Boia Napolitano e squatter abusivo Cota. La buona politica è altra cosa

29.01.2014 Print

Mi chiedo quale differenza ci sia nel definire boia Giorgio Napolitano e squatter abusivo Roberto Cota Cota (è avvenuto in consiglio regionale N.d.R.). Ma è nota la superiorità e supponenza morale delle sinistre. Se questa è politica....

Ps.: Vorrei ricordare poi all'amico Placido, solo per coerenza che ogni tanto ci vorrebbe in politica, che chi ha sempre considerato inamovibili gli squatter è proprio il suo partito e la sua coalizione. Ex sindaco di Torino Sergio Chiamparino in testa. Pertanto seguendo il suo discorso, anche per il Pd, è giusto che Cota resti in sella fino al termine del suo mandato.

Claudia Porchietto