Claudia Porchietto

Tuteliamo la strategicità di Caselle

19.09.2013 Print

Sono preoccupata per il piano comunicato dalla ‘gestione del personale’ dell'Alitalia ai piloti di stanza a Torino che comporta una consistente riduzione delle attività di volo sulla base di Torino e di conseguenza  anche sull’organico. Alitalia aveva sminuito l’impatto delle sue scelte di razionalizzazione sullo scalo sabaudo; questa nuova comunicazione rimette al contrario in gioco tutto.

E’ necessario aprire un confronto con la proprietà sulla strategie dell’azienda a tutela dei lavoratori e del business che generano i voli da e per Caselle.
 

Claudia Porchietto