Claudia Porchietto

Porchietto: nuovo calo nel credito alle aziende, necessario intervenire sulla centrale di garanzia

10.09.2013 Print

L'ennesima flessione del credito alle pmi, certificata da Bankitalia nel mese di luglio (-4,1%) deve far riflettere seriamente la politica. E' necessario in tempi brevi intervenire e modificare i criteri del fondo centrale di garanzia. Altrimenti il rischio è di contribuire a far chiudere aziende che sono in sofferenza esclusivamente a causa della crisi vissuta negli anni precedenti.

Un intervento anologo, di tutela del credito, va fatto per le famiglie. Nello stesso mese si è registrato un -1,1%. In un momento come questo è doveroso sostenere il nucleo portante della nostra società.

Claudia Porchietto