Claudia Porchietto

L'Italia cola a picco, ma Renzi s'inchina di fronte al relitto della Concordia. Le priorità nel Paese restano sbagliate

28.07.2014 Print

Non posso che condividere le riflessioni di Feltri e Belpietro sui "festeggiamenti" di Renzi e dei media per lo spostamento della Concordia. In questa scelta "d'inchinarsi" a qualche cosa che finisce e viene demolito, peraltro per demerito umano, vedo la ragione principale della sconfitta italica.

Mi domando veramente: ma che cosa c'è da festeggiare? Ci sono ancora 32 famiglie che aspettano che sia fatta giustizia e si va ad omaggiare un relitto. Il presidente del Consiglio avrebbe forse fatto meglio a domandare tempi più celeri ai giudici...

Ma la questione principale resta un'altra: in un momento dove l'Italia cola a picco ci si occupa di un evento che dovrebbe stuzzicare solo l'appetito mediatico. E' una questione di priorità, come sempre sbagliate in Italia.

Claudia Porchietto