Claudia Porchietto

Industria, Porchietto: Regione intervenga a tutela aziende dell'insediamento PIP2 di via Santi a Nichelino

01.03.2017 Print

"Confido che la Regione intervenga a tutela delle aziende collocate all'interno del sito industriale PIP 2 di via Santi a Nichelino. Le modifiche di viabilità legate alla realizzazione di un nuovo centro commerciale decise dal Comune rischiano infatti di penalizzare fortemente il traffico pesante verso i capannoni industriali e artigianali di fatto costringendo le aziende ad optare per la delocalizzazione". A lanciare l'allarme è la consigliera regionale di Forza Italia, Claudia Porchietto che ha dibattuto una interrogazione sull'argomento proprio oggi a Palazzo Lascaris.

Conclude Porchietto: "Una trentina di aziende ha presentato un esposto rispetto al cambiamento della decisione da parte dell'amministrazione comunale di realizzare due sottopassi per evitare il sovrapporsi del traffico pesante e di quello privato che si recherà nel nuovo centro commerciale di via Debouché. Penso che la Regione debba sicuramente fungere da mediatore tra Comune e imprese per evitare ricadute occupazionali negative per il territorio di Nichelino magari già a partire da un incontro organizzato questa sera tra l’amministrazione comunale e i firmatari dell’esposto".