Claudia Porchietto

Trasporti, Porchietto (FI): la Regione scarica sulla Città Metropolitana l'onere della messa in sicurezza della Strada Provinciale 6 di Pinerolo

15.12.2015 Print

“È trascorso un anno e mezzo dall'insediamento della Giunta Chiamparino, eppure ancora oggi continua il gioco del ping pong istituzionale di competenze sulla messa in sicurezza delle strade provinciali. È della seduta di oggi la presa di posizione della Regione Piemonte che scarica sulla Città Metropolitana la responsabilità sui mancati interventi sulla Strada Provinciale 6 di Pinerolo". Ad annunciarlo la consigliera regionale di Forza Italia, Claudia Porchietto, che ha presentato una interrogazione sull'argomento.

"Si tratta di un copione francamente inflazionato dove la Regione gioca al gatto e al topo non assumendosi responsabilità sulla confusione che il decreto Delrio ha creato al riguardo - sia in termini di competenze sia in termini di coperture economiche. E' una situazione surreale dove a pagare la non riforma di Renzi sono i cittadini: in questo caso gli automobilisti".

Conclude Porchietto: “È avvenuto in questi giorni l'ennesimo incidente all'altezza della intersezione con il Comune di Cumiana e sono molteplici i richiami dei sindaci della zona eppure questo non basta affinché la Regione Piemonte intervenga. Penso che sia necessario ritagliare le risorse per varare un Piano Straordinario per la messa in sicurezza degli assi stradali più pericolosi del Piemonte e, in particolare della provincia di Torino. Credo che la politica si assuma l’onere di decidere e intervenire".