Claudia Porchietto

Fisco, Porchietto (FI): il governo cancella sconto irap per start-up. Smascherato Renzi, con lui le imprese possono proprio stare serene

26.02.2015 Print

“Oggi la Regione Piemonte, su richiesta del Governo ha approvato un emendamento per cancellare l’esenzione Irap per le start-up di nuova costituzione. Emendamento che Forza Italia aveva proposto e fatto approvare nella legge ‘Disposizioni Urgenti in materia Fiscale e Tributaria’. Ancora una volta è stata smascherata la vera natura di Renzi: con lui sì che le imprese possono stare serene”. A sostenerlo Claudia Porchietto, consigliera regionale di Forza Italia in Piemonte.

“Da quanto ho appreso – spiega l’esponente azzurro – il Ministero delle Finanze ha rilevato che se la Regione aumenta l'Irpef non può, contestualmente, ridurre/esentare dall'Irap. Mi pare che questa posizione sia quantomeno singolare visto che in altre regioni sono state varate norme analoghe, contestualmente ad un aumento dell’addizionale irpef regionale maggiore dello 0,5. Pertanto non posso che esprimere il mio sconcerto per l’ennesimo schiaffo rivolto a quelle imprese che producono occupazione e Pil; aziende che peraltro costituiscono il futuro del mercato occupazionale in Italia”.

“Mi domando – conclude Porchietto – che fine abbia fatto Renzi con le tante promesse fatte durante la sua visita presso il Politecnico di Torino, in occasione dell’inaugurazione dell’anno accademico. In quella occasione il premier ha sottolineato la centralità degli Atenei che dimostrino una vocazione imprenditoriale e si è detto pronto a sostenere i tanti progetti innovativi presentati dal rettore Marco Gilli. Mi chiedo infine dove sia finita l’attenzione dimostrata dallo stesso Renzi quando a settembre andò a San Francisco per incontrare alcuni imprenditori della Silicon Valley. Ancora una volta il presidente del Consiglio ha dimostrato che vive la politica come una continua conferenza stampa alla quale poi non seguono gli atti concreti”.