Claudia Porchietto

Assoluzione Berlusconi, Porchietto (FI): è la fine di un incubo. Ma chi risarcirà i danni d'immagine?

18.07.2014 Print

"E' la fine di un incubo durato anche troppo". Così Claudia Porchietto, consigliere regionale di Forza Italia commenta la sentenza che ha prosciolto Silvio Berlusconi da ogni accusa per il Processo Ruby.

"L'assoluzione con formula piena del presidente Berlusconi - sostiene l'esponente azzurro - riconsegna agli italiani Forza Italia, il suo leader e una giustizia che finalmente si attiene ai fatti e non alla presunzione di colpevolezza. C'è da domandarsi chi risarcirà Forza Italia e l'Italia per l'enorme danno d'immagine arrecato. Mi aspetto le scuse in particolare del Partito Democratico e di alcuni media che neo giacobini hanno gettato fango sulla figura istituzionale di un uomo per meri fini ideologici.

"Ma d'altra parte chi meglio di noi conosce il valore dell'ingiustizia? - conclude Porchietto - Espropriati della vittoria elettorale in Regione Piemonte per semplici cavilli, alla faccia del diritto al voto e alla sovranità popolare. Ora rimbocchiamoci le maniche perchè i moderati italiani ribusseranno alla nostra porta e noi dovremo essere in grado di accoglierli e di saperli rappresentare come sempre al meglio!"