Claudia Porchietto

Lavoro, Cota e Porchietto lanciano la Garanzia Giovani in Piemonte, primi in Italia

04.02.2014 Print

Il presidente della Regione Piemonte, Roberto Cota e l’assessore al Lavoro, Claudia Porchietto hanno presentato oggi la misura straordinaria “Garanzia Giovani Piemonte”. Si tratta della prima sperimentazione concreta in Italia dell’intervento chiesto dalla Unione Europea per dare una risposta concreta alla disoccupazione giovanile. “Abbiamo scelto di anticipare i tempi perché registriamo una forte domanda di attenzione da parte dei ragazzi piemontesi. La Garanzia Giovani per come l’abbiamo strutturata offrirà loro servizi all’avanguardia per trovare occasioni di lavoro”. Hanno spiegato i due esponenti della Giunta Cota.

“Gli obiettivi che si pone sono la Garanzia Giovani – ha spiegato Porchietto – sono semplici: mille occupati in più, parte dei quali attraverso un progetto di Finmeccanica, 800 tirocini di qualità in Italia e in Europa, percorsi formativi per 400 giovani mirati alla domanda delle imprese piemontesi, almeno 500 posti di lavoro in Europa, sostegno a 50 giovani verso la creazione di impresa. Insomma numeri importanti che però sottendono ad una cosa in particolare: un rinnovamento dei servizi per il lavoro in Piemonte. Non è un caso che saremo la prima Regione in Italia ad adottare un rating per gli erogatori di servizi: vogliamo un sistema efficiente, trasparente e meritocratico”.

“L’impegno della Regione Piemonte – ha spiegato Cota – per facilitare l’incontro tra la domanda e l’offerta di lavoro non è mai venuto meno, e l’iniziativa Garanzia Giovani Piemonte va proprio in questa direzione.  Lo spazio che noi togliamo alla dispersione tra la domanda e l’offerta di lavoro è uno spazio che diventa spazio di occupazione, oltre che un elemento di maggiore competitività del sistema delle imprese. Ancora una volta la nostra Regione si dimostra  virtuosa e all’avanguardia per quanto riguarda l’utilizzo dei Fondi Europei,  che sono infatti alla base di questo nuovo servizio qualificato  a favore dei giovani in cerca di lavoro ’.