Claudia Porchietto

Berco, Porchietto: importanti spiragli per i lavoratori

20.05.2013 Print

“Si aprono importanti spiragli di trattativa per il futuro della Berco“. A spiegarlo l’assessore al Lavoro della Regione Piemonte, Claudia Porchietto al termine del tavolo organizzato a Roma alla presenza del Ministro Zanonato.

“Morselli, nuovo ad del gruppo Berco, -spiega l'esponente della Giunta Cota - non si è presentato perché non riteneva che questo fosse il tavolo su cui presentarsi ma ci sarà domani al tavolo di Confindustria in cui si discute dei licenziamenti. In realtà c’era comunque presenta una rappresentanza di Thyssenkrupp: il ministero ha strappato loro la promessa che la prossima settimana la proprietà verrà a presentare il piano industriale. Come Regione Piemonte invece abbiamo chiesto che questo piano industriale non sia accompagnato dal piano dei licenziamenti collettivi. Abbiamo anche cercato di riportare sul binario giusto la trattativa sperando che questo nuovo amministratore delegato renda le cose un po' più semplici”.

“Nel frattempo - conclude Porchietto - le Regioni e il ministro hanno incontrato in sede separata la Thyssen e si è concordata una road map: vi sarà già un incontro di aggiornamento la prossima settimana e una ricognizione di tutta a strumentazione a disposizione attinente la problematica occupazionale senza il ricorso unilaterale alla mobilità.  La Thyssen si è dimostrata quindi pronta a condividere un piano di rilancio”.