Claudia Porchietto

Regione Piemonte e Sit: il Pacchetto Automotive è sbarcato a Cannes

13.03.2013 Print

“Il pacchetto automotive è sbarcato ieri alla fiera immobiliare internazionale Mipim a Cannes. Il lavoro di promozione continuerà fino al 15 marzo”. Ad annunciarlo l’assessore al Lavoro della Regione Piemonte, Claudia Porchietto e il presidente di Sit, Luigi Sodano.

Si tratta del primo di una serie di appuntamenti volti ad azioni di marketing dello stabilimento di Grugliasco (ex De Tomaso) e degli altri principali siti automotive presenti in provincia di Torino. “Lo scopo –spiega Porchietto –  è la promozione in contesti d’eccellenza dell’area ex Pininfarina finalizzata alla ricerca di soggetti produttivi, anche in ambito internazionale, interessati al riutilizzo del sito preferibilmente nel settore metalmeccanico ma anche in qualsiasi altro comparto che garantisca la piena occupazione. L’obiettivo finale è quello di riuscire a costruire un catalogo sempre più completo di tutte le grandi aree industriali dismesse in Piemonte per presentarle in tutti gli appuntamenti fieristici internazionali al fine di trovare acquirenti seri che ridiano linfa vitale al nostro sistema economico produttivo. Continua quindi il nostro impegno per i lavoratori De Tomaso e più in generale per tutti quelli del settore della industria pesante”.
Nello specifico sarà Sit, in collaborazione con Regione Piemonte, Confindustria Piemonte, Finpiemonte Partecipazioni, Ceip, TNE, Anfia, Camere di Commercio/URCC, a sviluppare un progetto volto alla promozione e valorizzazione del contesto industriale e territoriale torinese, in particolare nell’ambito dell’Automotive. Il progetto si articolerà su vari filoni: dalla ricerca e l’innovazione, le aree e le opportunità localizzative, le connessioni con il mondo e l’Europa, il marketing territoriale.

“La presentazione del sito di Grugliasco, coordinata con TNE, al salone internazionale Immobiliare MIPIM in programma dal 12 al 15 Marzo a Cannes  - spiega Il Presidente di Sit, Luigi Sodano – non è che la prima iniziativa: ne seguiranno altre sia presso esposizioni internazionali del settore immobiliare,  sia mediante la realizzazione di eventi o la partecipazione a convegni specifici”.

Paolo Balistreri, amministratore delegato di Sit, aggiunge: “Il progetto Automotive Piemonte è diventato in pochissimo  una realtà. Siamo certi che possa diventare trainante per favorire il rilancio industriale del Piemonte”.