Claudia Porchietto

Officine Maserati, Porchietto: un nuovo anno di cassa integrazione straordinaria

15.11.2012 Print

“Oggi tutte le organizzazioni sindacali hanno convenuto sulla proroga di un anno della cassa integrazione straordinaria per le Officine Maserati di Grugliasco”. Ad annunciarlo Claudia Porchietto, assessore al Lavoro della Regione Piemonte, a seguito del tavolo che si è tenuto oggi in via Magenta.

“La reiterazione della Cigs, che coinvolgerà 676 lavoratori a partire dal 19 novembre, – spiega l’esponente della Giunta Cota – è dovuta alla complessità dei processi produttivi, generati dalla necessità di mettere a punto degli impianti funzionali alla realizzazione di modelli di assoluta eccellenza, nonché dalla necessità di allungare i tempi di formazione per il personale coinvolto”.

“Il reinserimento dei lavoratori avverrà in modo graduale, legato com’è a due variabili: il corso dell’attuazione del piano di ristrutturazione aziendale e la salita produttiva. L’auspicio è che, nonostante la crisi, i prodotti che verranno commercializzati dalla Maserati possano raccogliere il favore del mercato, accorciando i tempi di permanenza in cassa di questi lavoratori” conclude Porchietto.