Claudia Porchietto

Porchietto: il nostro impegno per le Start up vale 41milioni di euro

04.10.2012 Print

"La collaborazione tra Regione Piemonte e mondo accademico per le start up vale 41milioni di euro”. Lo ha dichiarato Claudia Porchietto, assessore al Lavoro della Regione Piemonte, alla premiazione per l’edizione 2012 di Start Cup.

“41milioni di euro è la somma dei fatturati delle aziende nate negli incubatori accademici e sostenute con fondi regionali – ha spiegato l’esponente della Giunta Cota –. Un dato che attesta la vocazione naturale del nostro territorio per l’innovazione e la ricerca ma che è anche la dimostrazione di una politica capace di selezionare idee vincenti per il mercato. Dal 2006 ad oggi sono 170 le imprese che abbiamo supportato nella fase di start up e stanno dando occupazione a oltre 700 persone: un piccolo esercito di talenti che scelgono l'Italia per investire. Un successo che grazie alle selezioni di Start Cup è destinato a migliorare tale performance, facendo del Piemonte la fucina del futuro imprenditoriale del Paese".

"L’impegno della Regione Piemonte verso le start up però non vuole fermarsi solo alla fase iniziale di accompagnamento alla creazione di impresa – ha concluso Porchietto –. Con la collaborazione dell’assessore alla Sanità Paolo Monferino abbiamo aperto all’utilizzo del procurement pre-competitivo nella nostra regione: cioè alla possibilità che la pubblica amministrazione diventi il primo acquirente di beni o servizi innovativi. Questa è la risposta alle difficoltà che quotidianamente le start up incontrano quando cercano finanziamenti".