ClaudiaPorchietto.it News

In Piemonte un residente su dieci è straniero. Sono 422mila i residenti

30.10.2012

In Piemonte quasi un residente su dieci è straniero. Si stimano infatti 422mila cittadini stranieri regolari a fine 2011 in tutta la regione: il 9,5 per cento dei residenti totali.

Il Piemonte si colloca al quinto posto nella classifica delle regioni italiane per numero di stranieri presenti.  È quanto emerge dal ventiduesimo rapporto "Non sono numeri - Dossier Immigrazione 2012", presentato oggi dall'Arcidiocesi di Torino, Caritas Italiana e Fondazione Migrantes.

 I cittadini comunitari sono il 38,8 per cento, in maggioranza
romeni: 137.077 sui quasi 157mila totali. La quota principale
(61,2 per cento) è rappresentata dai soggiornanti provenienti
da paesi extra Ue: 261.176 (+1,7 per cento rispetto all'anno precedente), 117.610 dei quali a Torino. La comunità più numerosa è quella marocchina (quasi 71 mila persone), seguita da quella albanese (circa 45.800) e da quella cinese (17.747). 

La fotografia dei soggiornanti extra Ue evidenzia che il 51,9 per cento sono 'lungo residentì, un quarto ha meno di 18 anni e
i motivi del loro arrivo sono principalmente il lavoro e il ricongiungimento con la famiglia. I nuovi permessi di soggiorno rilasciati lo scorso anno in tutta la regione sono stati 24.490, in 6.128 hanno acquisito la cittadinanza italiana. A Torino nel 2011 sono state 3.118 domande di regolarizzazione della propria posizione. Rosanna Lavezzaro, dirigente dell'Ufficio immigrazione della Questura del capoluogo piemontese evidenzia che "di queste, 2.163 sono state per lavoro domestico e 355 per lavoro subordinato, non domestico. Le pratiche evase sono già 1.130, il 90 per cento riceve risposta favorevole".  

 

   

attività e iniziative

Bilancio, Forza Italia: il Defr della rassegnazione, il Piemonte intanto ristagna

FAMIGLIA, PORCHIETTO (FI): CENTROSINISTRA INCOERENTE. RESPINTI NOSTRI EMENDAMENTI SU MISURE A FAVORE DEI NUCLEI FAMILIARI NONOSTANTE L'APPREZZAMENTO

INCENDI, FORZA ITALIA: DOMANI CHIEDEREMO COMUNICAZIONI IN AULA AL PRESIDENTE DELLA REGIONE. INTANTO DOMANDIAMO SE L'APPENDINO ABBIA RASSEGNATO LE DIMISSIONI DA SINDACO DELLA CITTA' METROPOLITANA INSIEME AL SUO CAPO DI GABINETTO

INCENDI, PORCHIETTO (FI): CHIUSA LA FASE DELL'EMERGENZA REGIONE E CITTA' METROPOLITANA CI DICANO PERCHE' NON HANNO LAVORATO SULLA PREVENZIONE

SANITA', PICHETTO E PORCHIETTO (FI): IL PD CONTINUA A RECITARE SULLA DGR PER LA RESIDENZIALITA' PSICHIATRICA LA PARTE DI MAGGIORANZA ED OPPOSIZIONE

rassegna stampa

Pinerolese - “I lupi attaccano i pascoli”. Torna la paura in val Chisone

Gli allevatori della val Chisone sono tornati a gridare «Al lupo! Al lupo!» dopo che una mucca e due vite [...]

La Stampa. Scritto da Antonio Giaimo

Artigiano, preoccupazione flessione dei prestiti

«Non si può che esprimere preoccupazione per i dati piemontesi sulla flessione dei prestiti alle imprese [...]

Eco di Biella . Scritto da Giovanni Orso

Meno prestiti agli artigiani. In tre mesi calati del 5%

Rimangono critiche le condizioni sul mercato del credito all'artigianato [...]

La Stampa. Scritto da Maurizio Tropeano

Crollati i prestiti alle imprese

Sempre meno credito alle imprese italiane. E' la denuncia che arriva da Confartigianato [...]

CronacaQui. Scritto da Alessandro Barbiero

Centrale Crist, polemica regionale

"Perchè la Regione Piemonte era assente alla Conferenza dei Servizi che doveva decidere sul via libera al [...]

La Voce del Canavese. Scritto da Andrea Bocci

dai comuni

Tutte le novità, notizie e riflessioni riguardanti il tuo Comune di residenza segnalate dagli amici amministratori locali e dagli elettori. Uno spazio libero per il dibattito.

Piemonte
Start