ClaudiaPorchietto.it News

Lo scenario dell'Italia se il Governo non taglierà la spesa pubblica

12.11.2014

Se entro il 2018 il Governo non riuscirà a tagliare quasi 29 miliardi di euro di spesa pubblica, le famiglie italiane, tra aumenti dell’Iva e il ritocco all’insù delle accise sui carburanti, potrebbero subire un aggravio fiscale di oltre 1.100 euro.

A dirlo è l’Ufficio studi della CGIA, che ha messo in fila gli effetti delle clausole di salvaguardia che le leggi di Stabilità 2014 e 2015 hanno previsto per i prossimi anni. Uno scenario che verosimilmente potrebbe concretizzarsi, viste le difficoltà che tutti gli ultimi Esecutivi hanno incontrato nella riduzione delle uscite dello Stato.

Dalla CGIA ricordano che per il 2016 il Governo Renzi dovrà razionalizzare la spesa per 16,8 miliardi di euro: l’importo di tale operazione salirà a 26,2 nel 2017 per toccare i 28,9 miliardi di euro nel 2018. Se questi risultati non saranno raggiunti, è previsto un aumento dell’aliquota Iva di 2 punti a partire dal 1° gennaio del 2016, sia per quella attualmente al 10 per cento sia per quella al 22 per cento. Dal 1° gennaio 2017 entrambe le aliquote subiranno un altro ritocco dell’1 per cento, mentre dal 1° gennaio 2018 aumenterà di un altro 0,5 per cento solo quella più elevata. Alla fine del triennio 2016-2018, l’aliquota inferiore potrebbe arrivare al 13 per cento, mentre l’altra al 25,5 per cento.

Analogamente, se non verranno raggiunti gli obiettivi in termine di riduzione della spesa, dal 1° gennaio 2018 scatterà un ulteriore aumento dell’accisa sui carburanti in misura tale da assicurare in quell’anno maggiori entrate nette per almeno 700 milioni di euro.

 

attività e iniziative

V. Di Battista, Porchietto (FI): l'unico nano che vedo in circolazione é il padre di Di Battista. M5S ambasciatore del bullismo in Parlamento

Lavoro, Porchietto (FI): precariato sta ipotecando il futuro di intere generazioni. Necessario detassare il lavoro e avviare politiche industriali strategiche

Sicurezza, Porchietto (FI): presenterò un disegno di legge per contrastare la mafia nigeriana e le nuove forme di schiavitù

Elezioni, Porchietto (FI): risultato del Friuli dimostra la forza di Berlusconi

Diritti, Porchietto (FI): aderisco convintamente alla fiaccolata 'Liberate Alfie Evans'

rassegna stampa

Il territorio elegge tre parlamentari Benvenuto, Porchietto e Bonomo pronti per l’avventura alla Camera

Per due dei tre, è la prima volta alla Camera dei Deputati. Il venariese Alessandro Benvenuto, classe ‘8 [...]

Il Risveglio. Scritto da Andrea Trovato

Porchietto: «Al primo posto l’interesse del Piemonte». L’esponente di Forza Italia entra in Parlamento

MONCALIERI - Un successo scritto, ma non per questo meno sofferto. Claudia Porchietto ha vinto come da pronostico la [...]

Il Mercoledì. Scritto da Mel Menzio

Il Collegio elegge Porchietto e Casolati. Le due donne del centro destra sbaragliano il territorio, nonostante lo straordinario successo del M5S

MONCALIERI - Il centro destra fa il pieno nei collegi uninominali, vincendo con Claudia Porchietto alla Camera e con [...]

Il Mercoledì. Scritto da Mel Menzio

Porchietto, centrodestra, al teatro Matteotti. «Aiuterò Moncalieri ad avere investimenti»

MONCALIERI - Il lungo tour nei vari comuni del Collegio camerale 8 di Claudia Porchietto, candidata nell’Uninom [...]

Il Mercoledì. Scritto da Mel Menzio

Porchietto: ridurre le tasse si può. La candidata del centrodestra accusa Pompeo di sottrarsi al confronto

MONCALIERI - Sabato scorso c’è stata la prima uscita di piazza in città di Claudia Porchietto, la [...]

Il Mercoledì. Scritto da Mel Menzio

dai comuni

Tutte le novità, notizie e riflessioni riguardanti il tuo Comune di residenza segnalate dagli amici amministratori locali e dagli elettori. Uno spazio libero per il dibattito.

Piemonte
Start