ClaudiaPorchietto.it News

Le decisioni della Giunta Regionale - 10 febbraio 2014

10.02.2014

La Giunta regionale si è riunita questa mattina, coordinata dal presidente Roberto Cota, per l’esame di un ordine del giorno formato da delibere con carattere di urgenza e indifferibilità.

Tra di esse si segnalano:

* in linea con i programmi operativi approvati il 30 dicembre scorso, le disposizioni che le aziende sanitarie devono rispettare per contenere il costo delle risorse umane per gli anni 2014 e 2015, con particolare riguardo alla copertura dei posti vacanti entro il limite del 50% delle cessazioni per il personale sanitario, alla riduzione del 5% annuo dei contratti di lavoro atipici, al divieto di attivare senza la preventiva autorizzazione regionale nuovi servizi e ampliare quelli esistenti e di esternalizzare quelli prodotti da figure professionali comprese nella consistenza organica aziendale, alla conferma della limitazione al ricorso alle prestazioni aggiuntive, alle consulenze, al costo dei medici specialisti convenzionati;

* la destinazione all’Asl CN2 della somma di 12,6 milioni di euro per la copertura degli oneri integrativi derivanti dall’accordo bonario riguardante i lavori per il nuovo ospedale di Alba-Bra, al fine di perseguire il completamento dell’opera secondo il cronoprogramma recentemente approvato dalla direzione dell’azienda sanitaria;

* il recepimento dell’accordo tra Regione, Comune di Torino, aziende ospedaliere Città della Salute e della Scienza e Mauriziano di Torino e San Luigi di Orbassano, aziende sanitarie TO1, TO2, TO3, TO4 e TO5 per il trasferimento tramite mobilità intercompartimentale delle 13 operatrici socio-assistenziali attualmente dipendenti dell’Opera Pia Lotteri;

* il recepimento delle linee guida per l’adozione dei piani di controllo della paratubercolosi bovina;

- la presa d’atto delle proposte di dichiarazione di notevole interesse pubblico per le frazioni Villa di Isola d’Asti e Schierano di Passerano Marmorito (At), formulate dall’apposita commissione regionale ai sensi del Codice dei beni culturali e del paesaggio.

attività e iniziative

FAMIGLIA, PORCHIETTO (FI): CENTROSINISTRA INCOERENTE. RESPINTI NOSTRI EMENDAMENTI SU MISURE A FAVORE DEI NUCLEI FAMILIARI NONOSTANTE L'APPREZZAMENTO

INCENDI, FORZA ITALIA: DOMANI CHIEDEREMO COMUNICAZIONI IN AULA AL PRESIDENTE DELLA REGIONE. INTANTO DOMANDIAMO SE L'APPENDINO ABBIA RASSEGNATO LE DIMISSIONI DA SINDACO DELLA CITTA' METROPOLITANA INSIEME AL SUO CAPO DI GABINETTO

INCENDI, PORCHIETTO (FI): CHIUSA LA FASE DELL'EMERGENZA REGIONE E CITTA' METROPOLITANA CI DICANO PERCHE' NON HANNO LAVORATO SULLA PREVENZIONE

SANITA', PICHETTO E PORCHIETTO (FI): IL PD CONTINUA A RECITARE SULLA DGR PER LA RESIDENZIALITA' PSICHIATRICA LA PARTE DI MAGGIORANZA ED OPPOSIZIONE

IPAB, PORCHIETTO E GRAGLIA (FI): SI STANNO FACENDO PRESSIONI PER LORO ACCORPAMENTO MA MANCANO ANCORA I REGOLAMENTI ATTUATIVI

rassegna stampa

Pinerolese - “I lupi attaccano i pascoli”. Torna la paura in val Chisone

Gli allevatori della val Chisone sono tornati a gridare «Al lupo! Al lupo!» dopo che una mucca e due vite [...]

La Stampa. Scritto da Antonio Giaimo

Artigiano, preoccupazione flessione dei prestiti

«Non si può che esprimere preoccupazione per i dati piemontesi sulla flessione dei prestiti alle imprese [...]

Eco di Biella . Scritto da Giovanni Orso

Meno prestiti agli artigiani. In tre mesi calati del 5%

Rimangono critiche le condizioni sul mercato del credito all'artigianato [...]

La Stampa. Scritto da Maurizio Tropeano

Crollati i prestiti alle imprese

Sempre meno credito alle imprese italiane. E' la denuncia che arriva da Confartigianato [...]

CronacaQui. Scritto da Alessandro Barbiero

Centrale Crist, polemica regionale

"Perchè la Regione Piemonte era assente alla Conferenza dei Servizi che doveva decidere sul via libera al [...]

La Voce del Canavese. Scritto da Andrea Bocci

dai comuni

Tutte le novità, notizie e riflessioni riguardanti il tuo Comune di residenza segnalate dagli amici amministratori locali e dagli elettori. Uno spazio libero per il dibattito.

Piemonte
Start