ClaudiaPorchietto.it Home

In evidenza

Riforma rete Ospedaliera: tanti punti di domanda, tante bugie e la certezza di una impostazione puramente ideologica di chi continua la campagna elettorale

mercoledì 3 dicembre 2014

Ieri sono intervenuta in Aula sollecitando l'assessore regionale alla Sanità ad archiviare il momento della campagna elettorale per iniziare ad affrontare seriamente il dibattito sulla riforma della Rete Ospedaliera in Piemonte. Un argomento che l'esponente del Partito Democratico tende a svilire in un continuo rincorrere i numeri del passato ma tralasciando in modo scientifico quelli della Giunta Bresso. Se Chiamparino al termine della Consiglio Straordinario richiama ad una "Operazione Verit&agr[...]

Leggi tutto

Non vedo vincitori nel voto in Emilia e in Calabria

lunedì 24 novembre 2014

Sinceramente non vedo vincitori nel voto in Emilia-Romagna e in Calabria. L'astensionismo si è abbattuto come uno tsunami sui partiti italiani e dovrebbe portare tutti a riflettere. Invece, purtroppo, noto come da prassi consolidata, sia partito da parte di alcuni leader il tentativo di affermare la propria vittoria sugli altri. E' una modalità di agire che mi rattrista e che dimostra una volta di più quanto certa politica sia distante anni luce dal dare una degna rappresentanza ai ci[...]

Leggi tutto

La sentenza su Eternit è una vergogna!

venerdì 21 novembre 2014

Non posso che condannare fermamente il colpo di spugna che è stato effettuato dai sistema giudiziario italiano nei confronti delle responsabilità dei protagonisti della strage Eternit. Esistono reati la cui natura, laddove si accerti il dolo o la colpa grave, non dovrebbero cadere in prescrizione. Eppure, ancora una volta, l'Italia ha dimostrato tutta la sua debolezza nel tutelare i più deboli. In questi giorni i familiari coinvolti hanno visto morire, per una seconda volta consecutiva, i[...]

Leggi tutto

Negli ultimi 3 anni gli italiani sono stati spolpati ben 86 volte con norme fiscali retroattive. Valore? 10 Miliardi

lunedì 10 novembre 2014

Negli ultimi 3 anni le imposte retroattive e i maxi-acconti chiesti agli italiani valgono 10miliardi di euro. Ad aver fatto il calcolo ci ha pensato il Sole24Ore. Si tratta di una vera e propria barbarie perpetrata nei confronti del contribuente che vede sistematicamente violato uno dei suoi principali diritti: la certezza del sistema tributario. Dal 2000, anno di entrata in vigore dello Statuto del Contribuente, ben 86 volte il governo ha derogago il principio di irretroattività delle norme fiscali: alla facc[...]

Leggi tutto

Dall'eventuale rincaro Iva-accise, 5 miliardi di euro di minor gettito

lunedì 3 novembre 2014

Credo che i piemontesi non si siano ancora fatti una idea definitiva di che cosa potrà accadere in Italia se la Legge di Stabilità verrà approvata così come decisa dal premier Renzi. Le clausole di salvaguardia rischiano realmente di porre in ginocchio gli italiani, deprimere ulteriormente i consumi e quindi costringere il Governo a ricorrere ad un nuovo incremento dell'imposizione fiscale per centrare i parametri imposti dall'Ue. Interessanti i calcoli di Assopetroli: in caso [...]

Leggi tutto

Tasse e burocrazia: 249miliardi all'anno di salasso

mercoledì 29 ottobre 2014

"Tra tasse, contributi previdenziali e burocrazia le imprese italiane sopportano un costo annuo di 248,8 miliardi di euro. Un peso eccessivo che, in linea di massima, non ha eguali nel resto d’Europa". A sostenerlo è l’Ufficio studi della CGIA che ha stimato il contributo fiscale e i costi burocratici che le nostre imprese si fanno carico ogni anno. Le aziende italiane contribuiscono al gettito fiscale nazionale per oltre 110 miliardi di euro. Seppur calcolata per difetto, ci troviamo[...]

Leggi tutto

Un altro aumento dell'Iva? Per Renzi è possibile

venerdì 3 ottobre 2014

La Cgia di Mestre afferma che nella nota di aggiornamento del Documento di economia e finanza (Def) 2014 non si esclude l’introduzione di una clausola di salvaguardia nella prossima legge di Stabilità; tenuto conto del peggioramento dei conti economici e della necessità di rinviare al 2017 il pareggio di bilancio, il Governo ha ritenuto necessario, per tranquillizzare i mercati e le istituzioni europee, prevedere un innalzamento delle aliquote Iva più basse che potrebbero determinare un cos[...]

Leggi tutto

Piccoli trasportatori italiani a rischio estinzione. Ennesima beffa europea

giovedì 11 settembre 2014

Ecco servito l'ennesimo schiaffone da parte dell'Unione Europea all'Italia. A lanciare l'allarme la CGIA: "con l’abolizione della tariffa minima saranno avvantaggiati i trasportatori dell’Est che già oggi praticano una concorrenza sleale inaccettabile. Dall’inizio della crisi in Italia hanno chiuso oltre 18.500 imprese: Friuli V.G., Toscana e Piemonte le regioni più colpite". L’Associazione  spiega come: "Dopo la bocciatura da parte della C[...]

Leggi tutto

Riduzione o cancellazione buoni scuola. l'ennesimo bluff per nascondere le proprie divisioni ideologiche

lunedì 8 settembre 2014

Tentare di ridurre o cancellare i buoni scuola regionali da parte della Giunta Chiamparino, adducendo ristrettezze di bilancio o mancanza di coperture pregresse, mi pare semplicemente il tentativo di giustificare modifiche ad una legge che non piace, per partito preso, a parte della maggioranza. Sono ancora aggrappati, come ubriachi ai lampioni, a posizioni ideologiche che nulla hanno a che vedere con gli interessi reali dei cittadini. Noi abbiamo lasciato un bilancio in pareggio e quest'anno la Regione i[...]

Leggi tutto

Stato centrale indebitato più del triplo delle autonomie locali. Smentiti i nemici delle Regioni, Renzi per primo

giovedì 4 settembre 2014

Al netto dei titoli pubblici, che emette per coprire il fabbisogno della Pubblica amministrazione, lo Stato centrale presenta un livello di indebitamento più che triplo rispetto a quello delle Amministrazioni locali (Regioni, Province e Comuni). Senza il “costo” dei titoli di Stato, fa sapere l’Ufficio studi della CGIA, al 30 giugno 2014 il debito dell’Amministrazione centrale ammontava a 257,8 miliardi di euro, mentre quello delle Regioni e degli Enti locali era circa un terzo: pre[...]

Leggi tutto

Scarica il PDF

news

Start

video

Intervento Claudia Porchietto sull'emergenza profughi

Una frase del mio intervento: "I pochi esempi che portano i media sui profughi sono quelli brillanti che però coinvolgono solo piccole

newsletter

Inserisci la tua mail per ricevere i comunicati ed essere aggiornato sulla mia attività politica

dai comuni

Tutte le novità, notizie e riflessioni riguardanti il tuo Comune di residenza segnalate dagli amici amministratori locali e dagli elettori. Uno spazio libero per il dibattito.

Piemonte