ClaudiaPorchietto.it Home

In evidenza

Fmi taglia nuovamente le stime di crescita del Pil. Nuovo schiaffone all'ottimismo spregiudicato di Renzi

martedì 20 gennaio 2015

Altro che "Cambiare Verso". L'Italia continua a vedere tutti i suoi principali parametri economici e finanziare sprofondare in modo inesorabile verso il basso. Il Fmi oggi ha tagliato le stime di crescita del Pil italiano: in particolare viene rivisto in ribasso le stime 2015 e 2016, periodo in cui il Pil salirà rispettivamente dello 0,4% e dello 0,8%. Il taglio è di 0,5 punti percentuali sia per quest'anno che per il prossimo. Un vero e proprio schiaffone per il ministro Padoan: &laqu[...]

Leggi tutto

Il centrosinistra batta un colpo su Fiat/FCA a Torino. Il governo monocolore porta delle responsabilità

martedì 13 gennaio 2015

Dopo le assunzioni a Melfi attendiamo novità anche su Torino. Mi aspetto una forte pressione da parte del presidente dell'Anci, Piero Fassino, e della Conferenza Stato Regioni, Sergio Chiamparino, affinchè Torino non resti marginale nel piano di rilancio dell'automotive promosso da Fca. Dopo quattro anni nei quali le sinistre locali pretendevano interventi forti nei confronti di Fiat da parte della Giunta Cota, non curanti del momento delicatissimo nel quale era in gioco migliaia di posti di[...]

Leggi tutto

Occupazione con saldo negativo , -42mila in un anno. Altro che 100mila posti in più come diceva Renzi un mese fa

mercoledì 7 gennaio 2015

42mila posti in meno nell'anno. Ma Renzi non aveva detto che la disoccupazione era in diminuzione? Mi ricordo un certo 28 novembre quando disse: "Con noi 100mila posti in più". Smascherato il bluff degli 80 euro, delle riforme non fatte (o se fatte quelle poche danno risultati da film dell'orrore, vedi abolizione farsa delle Province) e dei primi atti pre-Jobs Act. Ora aspettiamo gli effetti della famigerata riforma del lavoro per fare cifra tonda e perdere 100mila posti di lavoro. E' ora[...]

Leggi tutto

Morte tabaccaio a Torino merita un approfondimento sui valori della nostra società

venerdì 12 dicembre 2014

La notizia del tabaccaio ucciso a Torino da un suo cliente fa male. Qualcuno tenderà a bollarlo come un evento occasionale da periferia. Così non è, perchè potrebbe accadere ovunque e perchè l'esasperazione, l'astio, la maleducazione, l'emarginazione si stanno allargando ad ampie fette di popolazione. Quello al quale abbiamo assistito in via Veglia è un atto di violenza inaudito; il quale non merita però solo l'attenzione del momento ma che deve spi[...]

Leggi tutto

Riforma rete Ospedaliera: tanti punti di domanda, tante bugie e la certezza di una impostazione puramente ideologica di chi continua la campagna elettorale

mercoledì 3 dicembre 2014

Ieri sono intervenuta in Aula sollecitando l'assessore regionale alla Sanità ad archiviare il momento della campagna elettorale per iniziare ad affrontare seriamente il dibattito sulla riforma della Rete Ospedaliera in Piemonte. Un argomento che l'esponente del Partito Democratico tende a svilire in un continuo rincorrere i numeri del passato ma tralasciando in modo scientifico quelli della Giunta Bresso. Se Chiamparino al termine della Consiglio Straordinario richiama ad una "Operazione Verit&agr[...]

Leggi tutto

Non vedo vincitori nel voto in Emilia e in Calabria

lunedì 24 novembre 2014

Sinceramente non vedo vincitori nel voto in Emilia-Romagna e in Calabria. L'astensionismo si è abbattuto come uno tsunami sui partiti italiani e dovrebbe portare tutti a riflettere. Invece, purtroppo, noto come da prassi consolidata, sia partito da parte di alcuni leader il tentativo di affermare la propria vittoria sugli altri. E' una modalità di agire che mi rattrista e che dimostra una volta di più quanto certa politica sia distante anni luce dal dare una degna rappresentanza ai ci[...]

Leggi tutto

La sentenza su Eternit è una vergogna!

venerdì 21 novembre 2014

Non posso che condannare fermamente il colpo di spugna che è stato effettuato dai sistema giudiziario italiano nei confronti delle responsabilità dei protagonisti della strage Eternit. Esistono reati la cui natura, laddove si accerti il dolo o la colpa grave, non dovrebbero cadere in prescrizione. Eppure, ancora una volta, l'Italia ha dimostrato tutta la sua debolezza nel tutelare i più deboli. In questi giorni i familiari coinvolti hanno visto morire, per una seconda volta consecutiva, i[...]

Leggi tutto

Negli ultimi 3 anni gli italiani sono stati spolpati ben 86 volte con norme fiscali retroattive. Valore? 10 Miliardi

lunedì 10 novembre 2014

Negli ultimi 3 anni le imposte retroattive e i maxi-acconti chiesti agli italiani valgono 10miliardi di euro. Ad aver fatto il calcolo ci ha pensato il Sole24Ore. Si tratta di una vera e propria barbarie perpetrata nei confronti del contribuente che vede sistematicamente violato uno dei suoi principali diritti: la certezza del sistema tributario. Dal 2000, anno di entrata in vigore dello Statuto del Contribuente, ben 86 volte il governo ha derogago il principio di irretroattività delle norme fiscali: alla facc[...]

Leggi tutto

Dall'eventuale rincaro Iva-accise, 5 miliardi di euro di minor gettito

lunedì 3 novembre 2014

Credo che i piemontesi non si siano ancora fatti una idea definitiva di che cosa potrà accadere in Italia se la Legge di Stabilità verrà approvata così come decisa dal premier Renzi. Le clausole di salvaguardia rischiano realmente di porre in ginocchio gli italiani, deprimere ulteriormente i consumi e quindi costringere il Governo a ricorrere ad un nuovo incremento dell'imposizione fiscale per centrare i parametri imposti dall'Ue. Interessanti i calcoli di Assopetroli: in caso [...]

Leggi tutto

Tasse e burocrazia: 249miliardi all'anno di salasso

mercoledì 29 ottobre 2014

"Tra tasse, contributi previdenziali e burocrazia le imprese italiane sopportano un costo annuo di 248,8 miliardi di euro. Un peso eccessivo che, in linea di massima, non ha eguali nel resto d’Europa". A sostenerlo è l’Ufficio studi della CGIA che ha stimato il contributo fiscale e i costi burocratici che le nostre imprese si fanno carico ogni anno. Le aziende italiane contribuiscono al gettito fiscale nazionale per oltre 110 miliardi di euro. Seppur calcolata per difetto, ci troviamo[...]

Leggi tutto

Scarica il PDF

news

martedì 17 ottobre 2017
Start

video

Intervento Claudia Porchietto sull'emergenza profughi

Una frase del mio intervento: "I pochi esempi che portano i media sui profughi sono quelli brillanti che però coinvolgono solo piccole

newsletter

Inserisci la tua mail per ricevere i comunicati ed essere aggiornato sulla mia attività politica

dai comuni

Tutte le novità, notizie e riflessioni riguardanti il tuo Comune di residenza segnalate dagli amici amministratori locali e dagli elettori. Uno spazio libero per il dibattito.

Piemonte