ClaudiaPorchietto.it News

E' ora che a Roma si smetta di pensare al proprio piccolo futuro

29.09.2013

So che mi attirerò le critiche di molti lacchè. Quelli che il consenso non glielo concede neanche la loro mamma, ma credetemi che per chi come la maggior parte di noi che rappresenta le istituzioni locali, e lavora incessantemente per un Paese diverso, è desolante vedere quanto sta accadendo a Roma. Lascia senza parole e poi saremmo noi i dissacratori delle Istituzioni? Quelli che non pensano al bene del Paese? Vergognatevi e tornate a pensare agli italiani e non al vostro piccolo futuro.

Ormai diventa difficile distinguere tra destra e sinistra: vorrei almeno poter distinguere persone degne di fare politica e non.

di Claudia Porchietto - dopo la crisi di governo

ultimi articoli

Orgogliosa di poter rappresentare il centrodestra e Forza Italia in queste elezioni politiche. Vi aspetto a Moncalieri

Cari amici, sono molto orgogliosa di poter rappresentare la provincia di Torino alle prossime elezioni politiche quale capolista di Forza Itali [...]

Leggi tutto

Grazie Gilberto e grazie presidente Berlusconi!

Cari amici, oggi il mio partito Forza Italia mi ha ufficialmente assegnato il compito di rappresentarlo come capolista per la provincia di Torino a [...]

Leggi tutto

L'arroganza al potere della Regione Piemonte

E' realmente sconsolante vedere il capogruppo del Partito Democratico chiamare a raccolta i sindaci del suo partito e rappresentanti del Consor [...]

Leggi tutto

Vedi tutte le notizie di prima pagina

Scarica il PDF

news

Start

video

Intervento Claudia Porchietto sull'emergenza profughi

Una frase del mio intervento: "I pochi esempi che portano i media sui profughi sono quelli brillanti che però coinvolgono solo piccole

newsletter

Inserisci la tua mail per ricevere i comunicati ed essere aggiornato sulla mia attività politica

dai comuni

Tutte le novità, notizie e riflessioni riguardanti il tuo Comune di residenza segnalate dagli amici amministratori locali e dagli elettori. Uno spazio libero per il dibattito.

Piemonte