ClaudiaPorchietto.itAttività e iniziative

Sanità, Porchietto (FI): rassicurazioni dalla Regione su rispetto sicurezza rete ospedaliera come uscita da Pieno Esiti

28.10.2014

“L’assessore alla Sanità mi ha rassicurato sul fatto che è allo studio degli Uffici un piano di riordino della rete ospedaliera che rispetti i criteri di sicurezza così come determinati dal Piano Esiti presentato la scorsa settimana dal Governo nazionale”. Così Claudia Porchietto commenta la risposta di Antonio Saitta alla sua interrogazione urgente sulla sicurezza dei punti nascite.

“Tra le anomalie che sono state rilevate nella suddetta indagine – aggiunge l’esponente azzurro – vi è il troppo frequente ricorso al taglio cesareo, quasi sempre coincidente con strutture che operano meno di 500 parti all’anno. Rilevo quindi che l’assessore alla Sanità ha fatto sua la tanto discussa posizione della precedente Giunta regionale di centrodestra che richiedeva semplicemente il rispetto dei parametri internazionali fissati al fine di garantire una maggiore sicurezza negli interventi chirurgici. L’unica cosa che cambia rispetto allo scorso mandato e il colore politico di chi le propone e la mancanza di manifestazioni di piazza organizzate o sobillate manu politica”.

“Sentire oggi annunciare dall’assessore alla Sanità futuri accorpamenti per punti nascite e per altre specialità ospedaliere – conclude Porchietto –, seppure ponderati in base alla questione dei bacini massi e minimi di utenza,  dimostra solo che a causa del centrosinistra abbiamo perso oltre quattro anni per lanciare una riforma sanitaria che rispondeva a parametri globalmente riconosciuti e che oggi, lo stesso Governo Renzi, richiama nelle sue indagini. Monitorerò come Forza Italia che le scelte dell’attuale Giunta si basino sulle esigenze di sicurezza dei cittadini e non su questioni di territorialità così come richiedevano quando sedevano nei banchi di opposizione”.

Scarica il PDF

news

martedì 17 ottobre 2017
Start

video

Intervento Claudia Porchietto sull'emergenza profughi

Una frase del mio intervento: "I pochi esempi che portano i media sui profughi sono quelli brillanti che però coinvolgono solo piccole

newsletter

Inserisci la tua mail per ricevere i comunicati ed essere aggiornato sulla mia attività politica

dai comuni

Tutte le novità, notizie e riflessioni riguardanti il tuo Comune di residenza segnalate dagli amici amministratori locali e dagli elettori. Uno spazio libero per il dibattito.

Piemonte