ClaudiaPorchietto.itAttività e iniziative

Crisi, Porchietto: da Roma ci sono solo 550milioni di euro per la cassa in deroga

13.06.2013

“Il sottosegretario Carlo Dell’Aringa ieri ci ha comunicato che le risorse realmente a disposizione per la cassa in deroga saranno 550milioni di euro. La metà di quelle annunciate mediaticamente dal Governo il 17 maggio scorso. Durante l’incontro ho sottolineato che ormai la situazione e la fibrillazione sul territorio è fuori controllo e non reggiamo più”. A sostenerlo l’assessore al Lavoro Claudia Porchietto dopo aver appreso che le risorse che verranno realmente divise tra le Regioni per affrontare l’emergenza ammortizzatori sociali in deroga ammontano ad appena la metà di quelli promessi.

Del miliardo annunciato, infatti, 288milioni sono fondi Pac vincolati alle sole 4 regioni di convergenza (Calabria, Campania, Sicilia e Puglia) e 170 sono fondi destinati a chiudere il pregresso per il sostegno al reddito del 2012. Da questi numeri è chiaro che i soldi che verranno ripartiti tra tutte le Regioni diventano solo la metà di quelli promessi.

“Si tratta di una situazione critica - continua l’esponente della Giunta Cota –. Questa cifra, quando mai verrà ripartita tra le regioni, ci permetterà di autorizzare fino a luglio. Queste poche risorse peraltro non sono neppure a nostra disposizione: sono molto preoccupata visto che solitamente sono necessari dai 4 ai 6 mesi per il nuovo decreto. Vorrei ribadire che i lavoratori che non percepiscono da oltre cinque mesi l’indennità in Piemonte sono più di 18mila. Qui c’è gente che non mangia e che rischia di vedersi portare via dalla banca la propria casa: credo che non ci sia contezza del Paese reale”.

“Ho detto chiaramente a Dell’Aringa che queste risorse non sono sufficienti e che non possono che essere considerate quale acconto dello stanziamento complessivo che sarà necessario reperire per garantire la copertura della Cigd per tutto il 2013. Lancio un appello al presidente Letta affinché prenda in mano la questione accelerando sia i tempi di messa in disponibilità delle risorse, sia per il reperimento della restante parte di dotazione finanziaria” ha concluso Porchietto.
 

Scarica il PDF

news

Start

video

Intervento Claudia Porchietto sull'emergenza profughi

Una frase del mio intervento: "I pochi esempi che portano i media sui profughi sono quelli brillanti che però coinvolgono solo piccole

newsletter

Inserisci la tua mail per ricevere i comunicati ed essere aggiornato sulla mia attività politica

dai comuni

Tutte le novità, notizie e riflessioni riguardanti il tuo Comune di residenza segnalate dagli amici amministratori locali e dagli elettori. Uno spazio libero per il dibattito.

Piemonte