ClaudiaPorchietto.itAttività e iniziative

Csea, Porchietto: la politica poteva e doveva fare di più

31.01.2013

"Il risvolto giudiziario che ha preso la vicenda Csea non mi stupisce perché sin dall'inizio del mio mandato avevo chiesto chiarezza e trasparenza sui conti di questo ente. Certamente è forte il rammarico per i lavoratori e per quella parte della politica che poteva e doveva fare di più". Così l'assessore al Lavoro della Regione Piemonte Claudia Porchietto.

"In questi anni - sostiene l'esponente regionale - ho sempre sollecitato il Comune di Torino, quale socio di riferimento di Csea, ad attivarsi nella propria funzione di controllore. Per più di un anno abbiamo convocato tavoli nei quali Regione e sindacati denunciavano sistematicamente una gestione poco trasparente dei fondi dell'ente formativo. Ho personalmente partecipato a numerose commissioni consiliari nelle quali ho chiesto al vice sindaco di Torino di intervenire per rimuovere il consiglio d'amministrazione. Ma ahimè nessuna azione è stata intrapresa".

"Dirò di più - continua l'assessore al Lavoro - la Regione Piemonte si era anche resa disponibile ad attivare una due diligence, utilizzando la partecipata Finpiemonte, al fine di analizzare lo stato dei conti e al fine di evitare che la situazione potesse precipitare maggiormente. Anche in questo caso la nostra offerta non è stata accettata".

"Resta quindi l'amarezza - conclude Porchietto - perché la politica, cioè i soggetti titolati ad intervenire direttamente, potevano e dovevano fare di più. La loro scelta attendista ha penalizzato i lavoratori di Csea, la vera parte lesa di questa vicenda".

Scarica il PDF

news

martedì 17 ottobre 2017
Start

video

Intervento Claudia Porchietto sull'emergenza profughi

Una frase del mio intervento: "I pochi esempi che portano i media sui profughi sono quelli brillanti che però coinvolgono solo piccole

newsletter

Inserisci la tua mail per ricevere i comunicati ed essere aggiornato sulla mia attività politica

dai comuni

Tutte le novità, notizie e riflessioni riguardanti il tuo Comune di residenza segnalate dagli amici amministratori locali e dagli elettori. Uno spazio libero per il dibattito.

Piemonte