ClaudiaPorchietto.itAttività e iniziative

Porchietto: operativo da febbraio il nuovo software per la Cigd

24.01.2013

“Ridurre i tempi di autorizzazione e di percezione delle indennità per i lavoratori in Cigd. È questo l’obiettivo del nuovo software creato per la presentazione delle domande relative alla Cigd per l'anno 2013 e che diventerà operativo nella prima settimana di febbraio”. Ad annunciarlo l’assessore al Lavoro della Regione Piemonte

“L'aggiornamento – spiega l’esponente della Giunta Cota – si è reso necessario al fine di dare attuazione alle nuove regole concordate con le parti sociali con l’Accordo del 20 dicembre 2012”.

La Regione ha scelto di andare oltre ad un semplice aggiornamento del Sistema Informativo, intervenendo in modo più sostanziale al fine di limitare il margine di errore nella presentazione delle istanze, in particolare rispetto a quella che si è rivelata la maggiore criticità dell'annualità 2012: il conteggio delle giornate già richieste. Si è dunque optato per un investimento di tipo qualitativo che dovrebbe facilitare la fase di presentazione della domanda e, soprattutto, ridurre la necessità di integrazioni/correzioni in fase istruttoria.

“Nei prossimi giorni sarà anche pubblicata la circolare congiunta Regione/INPS. Rimangono ferme le preoccupazioni più volte espresse rispetto alla attuale dotazione finanziaria  sul 2013. Sarà credo uno dei primi compiti del nuovo Governo farsi carico di reperire risorse sufficienti per la copertura dell'intera annualità”.

Scarica il PDF

news

martedì 17 ottobre 2017
Start

video

Intervento Claudia Porchietto sull'emergenza profughi

Una frase del mio intervento: "I pochi esempi che portano i media sui profughi sono quelli brillanti che però coinvolgono solo piccole

newsletter

Inserisci la tua mail per ricevere i comunicati ed essere aggiornato sulla mia attività politica

dai comuni

Tutte le novità, notizie e riflessioni riguardanti il tuo Comune di residenza segnalate dagli amici amministratori locali e dagli elettori. Uno spazio libero per il dibattito.

Piemonte