ClaudiaPorchietto.itAttività e iniziative

Al via il “patto generazionale per la competitività”

15.11.2012

Un progetto innovativo per promuovere e sostenere l’imprenditorialità e il lavoro autonomo giovanile, tramite il coinvolgimento di imprenditori “mentori” già affermati sul mercato e dotati di esperienza pluriennale.

È aperto il bando del “Patto generazionale per la competitività”, previsto dal Piano Giovani 2011/2013 della Regione Piemonte. L’iniziativa sarà gestita da Unioncamere Piemonte e verrà realizzata attraverso l’attivazione di servizi integrati di informazione, orientamento, formazione, assistenza tecnica e accompagnamento all’imprenditorialità. Si tratta, in sostanza, del mentoring: una tecnica di accompagnamento in cui un esperto, rappresentato dal mentor, favorisce lo sviluppo professionale di un esordiente, rappresentato dal mentee, trasferendo le acquisite esperienze attraverso la costruzione di un rapporto di medio termine, che si prefigura come un percorso di apprendimento guidato, in cui il mentor offre sapere e competenze acquisite e le condivide sotto forma di insegnamento e trasmissione di esperienza, per favorire la crescita personale e professionale.

«Con questa misura - commenta l'assessore regionale al Lavoro, Claudia Porchietto – offriamo un panel completo di sostegno ai giovani per l’avvio di impresa. Cioè li supportiamo nei momenti cruciali per qualsiasi start up: la costruzione di un business plan; la ricerca di un finanziamento che non strozzi sul nascere la loro attività e ora, proprio con il mentoring, un aiuto concreto in quei primi mesi di attività dove registriamo da sempre il più alto tasso di mortalità di imprese. La formula poi del patto generazionale, credo che possa essere vincente anche per mettere a fattore comune dei giovani l’esperienza e le eccellenze di quegli imprenditori che oggi considero veri e propri ambasciatori piemontesi nel mondo».

“Sono i giovani il nostro futuro: su di loro deve puntare il sistema economico per riagganciare lo sviluppo e per guardare con fiducia a una ripresa strutturale – soprattutto occupazionale – del Piemonte. Siamo convinti che questa misura del Piano giovani offrirà un aiuto concreto, grazie al mentoring, a tutti gli under 35 che vogliono realizzare con successo il loro sogno imprenditoriale. Fare impresa si può. E con un patto generazionale sarà ancora più facile” commenta Ferruccio Dardanello, presidente Unioncamere Piemonte.

Scarica il PDF

news

martedì 17 ottobre 2017
Start

video

Intervento Claudia Porchietto sull'emergenza profughi

Una frase del mio intervento: "I pochi esempi che portano i media sui profughi sono quelli brillanti che però coinvolgono solo piccole

newsletter

Inserisci la tua mail per ricevere i comunicati ed essere aggiornato sulla mia attività politica

dai comuni

Tutte le novità, notizie e riflessioni riguardanti il tuo Comune di residenza segnalate dagli amici amministratori locali e dagli elettori. Uno spazio libero per il dibattito.

Piemonte