ClaudiaPorchietto.itAttività e iniziative

Professionisti e Societa’ Pubbliche, Porchietto: puntare sulla Women Economics

26.10.2012

“Puntare sulla women economics per uscire dalla crisi si può. Il lavoro delle donne infatti secondo tutte le recenti analisi economiche costituisce il più importante motore dello sviluppo mondiale: ogni 100 donne che entrano nel mercato del lavoro si possono creare fino a 15 posti aggiuntivi nei servizi”. Così Claudia Porchietto, assessore al Lavoro della Regione Piemonte a margine del convegno ‘Professionisti e società pubbliche: nuovi scenari’ che si sta tenendo in questi minuti a Torino Incontra.

“La nuova normativa che tratta la parità di accesso agli Organi di Amministrazione e Controllo delle Società controllate pubbliche non quotate – ha aggiunto l’esponente della Giunta Cota – permette alle donne più competenti di essere più visibili, aprendo la corsa ai vertici delle società e a una maggiore e sana competizione. Si tratta di una norma che non va letta come ghettizzante, né deve essere vissuta come coercitiva, ma invece va vista come un’occasione per sfatare alcuni tabù”.

“Su questo punto – ha ricordato Porchietto – secondo il Censis nel 2011 solo il 7% del totale dei componenti dei cda era una donna. In Piemonte questo dato è ben superiore siamo al 18% (66 su 355 posti). Certamente siamo ancora ben lontani a quella soglia del 33% che prevede l’attuale legge. Si tratta però di un ottimo punto di partenza”.

“Per rendere possibile però equità di genere nel mondo del lavoro – ha concluso Porchietto –, di qualsiasi lavoro si tratti da un posto in un consiglio di amministrazione ad una occupazione ordinaria è però necessario che il Governo nazionale intervenga sui carichi famigliari. Dovremmo lanciare una campagna di sensibilizzazione nazionale affinché la spesa per la protezione sociale delle donne che vogliono lavorare, che oggi rappresenta l’1,4% del Pil, raggiunga almeno la media europea: cioè il 2,3%”.

Scarica il PDF

news

martedì 17 ottobre 2017
Start

video

Intervento Claudia Porchietto sull'emergenza profughi

Una frase del mio intervento: "I pochi esempi che portano i media sui profughi sono quelli brillanti che però coinvolgono solo piccole

newsletter

Inserisci la tua mail per ricevere i comunicati ed essere aggiornato sulla mia attività politica

dai comuni

Tutte le novità, notizie e riflessioni riguardanti il tuo Comune di residenza segnalate dagli amici amministratori locali e dagli elettori. Uno spazio libero per il dibattito.

Piemonte