ClaudiaPorchietto.itAttività e iniziative

Rai Parlamento, Porchietto: Italia oggi naviga a vista

06.10.2012

“L’Italia oggi naviga senza rotta e qualunque osservatore e investitore percepisce l’idea di un Paese che non sa dove sta andando”. Claudia Porchietto, ospite a Rai Parlamento - Territorio, ha commentato con queste parole le attuali politiche messe in atto dal Governo Monti per uscire dalla crisi.

“L’Italia, Piemonte in testa, se vuole uscire dall’attuale congiuntura sfavorevole non può fare a meno del manifatturiero – ha spiegato l’assessore al Lavoro –.  Oggi però mancano politiche industriali in grado di sostenere e difendere il nostro tessuto produttivo. In particolare mancano per quelle medie-grandi aziende che da anni reggono un indotto di centinaia di pmi e migliaia di posti di lavoro. Su questo punto il governo nazionale non può più pensare di scaricare sugli enti locali il problema e le tensioni sociali che ne derivano. E deve assumersi la responsabilità di difendere chi, a fatica, ancora investe e produce. Lo deve fare  anche a costo di derogare alle norme europee sugli aiuti di stato”.

“La questione degli aiuti di stato è una spina nel fianco oggi per l’imprenditoria italiana – ha concluso Porchietto -. Con questa scusa il nostro Governo tende troppo spesso ad archiviare i problemi di alcune aziende che sono in crisi. Derogare è costoso ma possibile. La virtuosa Germania per esempio negli ultimi anni ha derogato 40 volte a queste norme, l’Italia solo 8. Oggi è necessario difendere con determinazione le imprese che hanno fatto la storia industriale del nostro Paese”.

Scarica il PDF

news

martedì 17 ottobre 2017
Start

video

Intervento Claudia Porchietto sull'emergenza profughi

Una frase del mio intervento: "I pochi esempi che portano i media sui profughi sono quelli brillanti che però coinvolgono solo piccole

newsletter

Inserisci la tua mail per ricevere i comunicati ed essere aggiornato sulla mia attività politica

dai comuni

Tutte le novità, notizie e riflessioni riguardanti il tuo Comune di residenza segnalate dagli amici amministratori locali e dagli elettori. Uno spazio libero per il dibattito.

Piemonte