ClaudiaPorchietto.itAttività e iniziative

Porchietto: Rai Torino paga l'indecisionismo del Pd sulla Tv di Stato

12.06.2012

"La mancata nomina del direttore della Rai di Torino è uno dei devastanti risultati della confusione politica e della malafede di alcuni partiti sulla tv di Stato". Lo ha detto Claudia Porchietto, assessore al lavoro e formazione della Regione Piemonte che stasera parteciperà al presidio organizzato dai dipendenti della Rai di Torino per sollecitare la nomina del nuovo direttore della sede piemontese.

"Il vero scandalo è il gioco delle tre carte che alcuni politici stanno facendo sulla pelle dei lavoratori. Il Pd, a Roma, ha bloccato nei fatti il meccanismo di rinnovo dei vertici della Rai, cercando di depotenziare o peggio di commissariare il direttore generale Lorenza Lei, e invece qui a Torino, con finto candore, richiede una nomina urgente. Come cittadina prima ancora che come politica, mi sento presa in giro", ha detto Porchietto.

"Monti e una parte non piccola del Pd stanno facendo un gioco sporco sulla Rai e sulla pelle dei lavoratori. E' chiara l'intenzione sottesa da parte del Governo di arrivare prima al commissariamento di fatto e poi alla privatizzazione della Rai e temo che la mancata nomina del direttore torinese sia da inserire in questo quadro inquietante: bloccare Viale Mazzini significa bloccare anche Torino. Ma non possiamo più tacere. Si tratta di uno scandalo vergognoso e di una strategia inaccettabile".

Secondo l'Assessore Porchietto: "Il Piemonte continua a pagare un prezzo molto alto alla distrazione tutta "romana"  della politica nazionale. Ci hanno dimenticato. E noi scontiamo le conseguenze. La nomina di un direttore nella sede di Torino non è solo urgente, è indispensabile! Il nostro territorio è in grado di esprimere una potenzialità nuova e preziosa per il settore dell'audiovisivo. Il Centro di ricerca della Rai di Torino, la produzione della tv per ragazzi e l'orchestra della tv di Stato, l'unica rimasta in Italia, sono un patrimonio dell'intero Paese, non soltanto del Piemonte". 
 

Scarica il PDF

news

martedì 17 ottobre 2017
Start

video

Intervento Claudia Porchietto sull'emergenza profughi

Una frase del mio intervento: "I pochi esempi che portano i media sui profughi sono quelli brillanti che però coinvolgono solo piccole

newsletter

Inserisci la tua mail per ricevere i comunicati ed essere aggiornato sulla mia attività politica

dai comuni

Tutte le novità, notizie e riflessioni riguardanti il tuo Comune di residenza segnalate dagli amici amministratori locali e dagli elettori. Uno spazio libero per il dibattito.

Piemonte